venerdì 27 aprile 2018

Racconto sui rifugiati: noi siamo ombrello

Con o senza l’avvallo delle nazioni riunite.
Nessuna coalizione scenderà in campo contro il nostro nemico, a meno di sollevare un dito colossale e puntarlo lì, dove il soldo e l’egoismo dolgono.
Non ci sono rock star che organizzeranno mega concerti a scopo benefico e impegnato.
Non scriveranno canzoni, per noi altri.
Le lancette non si arresteranno nel dovuto silenzio innanzi al lento, inesorabile restringimento del nostro orizzonte...

Leggi il resto

Nessun commento:

Posta un commento